giovedì 27 settembre 2012

Jaeger-LeCoultre firma il miele “di manifattura” più eco-chic

Strano leggere il nome di Jaeger-LeCoultre su un prodotto che non sia un orologio di lusso, eppure da luglio si potrà assaggiare la dolcezza della maison grazie al Miele della Manifattura Jaeger-LeCoultre. La maison ha infatti deciso di produrre un suo miele personalizzato, un prodotto unico nel suo genere e non solo perché griffato. La Grand Maison, come è nota, ha infatti installato davanti all’ingresso della sua sede, immersa nella natura della Vallée de Joux, dieci alveari da cui ha iniziato a produrre il suo miele. Una decisione che parte dall’impegno della maison per l’ambiente e che farà la gioia dei golosi.




Per gli amanti della dolcezza del miele non è il primo caso di un prodotto griffato. Anche Louis Vuitton aveva lanciato il suo miele “Belle Jardinière”, prodotto dalle arnie poste sul tetto di una delle boutique di Parigi.

Il miele è prodotto in collaborazione con Nicolas Geant, esperto apicoltore, che insieme alla maison, ha voluto dimostrare l’importanza delle api come termometro dell’ambiente anche in città.
Ora anche Jaeger-LeCoultre ha la sua produzione di miele griffato.

Nelle foreste della Vallée de Joux, la maison ha così posto dieci alveari e ha voluto essere presente nelle fasi della produzione del miele. Il celebre marchio svizzero si è affidato a un apicoltore professionale della regione, Franck Crozet, che si è preso cura delle api e che ha dato la sua collaborazione per la produzione del miele, nel pieno rispetto dell’ambiente e della biodiversità.

La produzione nasce con lo scopo di sottolineare ai visitatori che qui giungono da tutto il mondo come ai più di 1200 dipendenti della maison, l’importanza della conservazione dell’ambiente, tema molto caro a Jaeger-LeCoultre, spesso impegnata in iniziative in questo senso.

Le api sono infatti a rischio: fondamentali per l’impollinazione, sono minacciate dall’inquinamento e ogni occasione per la loro conservazione è un passo avanti nella lotta per l’ambiente.

La maison ha dunque voluto legare il suo nome a un aspetto molto importante per le aziende, quella dell’ecologia: non è il solo aspetto a cui il marchio si occupa, visto il suo forte legame anche con il mondo dell’arte e in special modo quello della settima arte, ma rimane una scelta che farà piacere, in ogni senso, a molti.

Da luglio così si potrà acquistare il “Miele di Manifattura” Jaeger-LeCoultre, come recita l’etichetta, dallo stile pulito ed essenziale dove spicca il logo della maison: un tocco di dolcezza che fa bene alla natura ma con stile.

mercoledì 26 settembre 2012

Consigli utili : Il Bagno



Il bagno, come arredarlo? Moderno, classico, tecnologico o essenziale? E quali finiture scegliere? I materiali sono i più diversi, ognuno per un effetto differente. 


Trendy - Bagno Moderno e Innovativo
Moderno ed innovativo, un bagno di design per offrire un nuovo modo di essere alle vostre scelte di arredo. Forme e linee contemporanee che tracciano percorsi di design e funzionalità. L'ambiente della stanza da bagno si carica di personalità, dando vita ad uno spazio confortevole e assolutamente funzionale.


Classy - Il bagno classico ed elegante
Bagni classici ed in stile di infinita eleganza e dal tocco inconfondibile. Le soluzioni arredo bagno della linea Classy rivisitano il concetto di tradizione e classicità, proponendo soluzioni che rivisitano il passato adattandosi al vivere odierno. 
L'ambiente bagno profuma di ricercatezza e regala atmosfere di calma e serenità. Il tuo bagno diventa davvero personale.


Smart - Bagni modulari e versatili
Mobili per lavanderia e mini-bagni. Praticità e versatilità per organizzare lo spazio lavanderia o per arredare il vostro piccolo bagno. Le idee ed i concetti sono adattabili a qualsiasi tipologia di spazio, senza trascurare la qualità, l'estetica ed il gusto. Queste soluzioni di arredo bagno modulari garantiscono una concreta flessibilità, mantenendo tutto è in perfetto ordine ed equilibrio.







testi : Amedeo Liberatoscioli

Apple’s Beautiful Retail Stores




Nel 2000, Apple (sotto Steve Jobs) ha deciso di ripensare completamente alla sua strategia di vendita al dettaglio. Non volevano dipendere da altri rivenditori e desideravano offrire ai propri clienti un'esperienza unica. Per questo motivo hanno messo insieme un team di esperti di vendita al dettaglio e di architetti e si imbarcarono in un viaggio per progettare il negozio perfetto.  Le squadre coinvolte nella progettazione di negozi retail Apple in tutto il mondo includono ora Bohlin Cywinski Jackson, Eckersley O'Callaghan, Otto Inc., Gensler, e ISP Design, Inc., insieme con Apple in-house team di progettazione. Anche se la decisione di Apple di costruire i propri negozi è stata vista come un gioco d'azzardo nel 2001, è ormai considerato come una delle storie di successo del settore. Questi negozi ora incarnano Apple e sono sparsi in tutto il mondo.

testi :  Amedeo Liberatoscioli












martedì 25 settembre 2012

Liberatoscioli : Casastile e-mag n. 22 settembre 2012


Casastile e-mag n. 22 settembre 2012



Bilancio delle fiere di autunno.
Le proposte presentate parlano dell'urgenza di creare nuove occasioni d'acquisto che vanno a colpire nuovi target, suggeriscono nuove motivazioni, propongono nuovi concept.

E, a proposito di concept innovativi, apriamo una finestra su una formula distributiva made in USA particolarmente interessante, Sur la table.
Buona lettura!

scarica la rivista qui 






venerdì 21 settembre 2012

RESORT/SPA - Amangiri



Amangiri (montagna pacifica) si trova su 600 acri a Canyon Point, Utah meridionale, vicino al confine con l'Arizona. Il resort è nascosto in una valle protetta con una stupenda vista verso il Grand Staircase - Escalante National Monument. Costruito intorno ad una piscina centrale con vista spettacolare, il resort si fonde tra profonde gole e altipiani imponenti creando un paesaggio di immenso potere. Amangiri di Aman Spa offre un padiglione con acqua e sauna, bagno turco, piscina con acqua fredda, un centro fitness e un padiglione yoga.






mercoledì 19 settembre 2012

Ponte LEGO in Germania

I mattoncini LEGO sono intramontabili ed adatti ad ogni età, in Germania è stato costumizzato un ponte così da renderlo riconoscibile ed unico nel suo genere con solo un paio di assemblaggi.



Super Appartamento di lusso a Singapore con parcheggio in casa


Gli appassionati di auto adoreranno gli appartamenti hi-tech del complesso Hamilton, situato su Orchard Road a Singapore.

Grazie agli  ascensori appositamente progettati, è possibile trasportare il vostro prezioso veicolo dal livello della strada ad una delle abitazioni di livello superiore dopo aver completato un controllo biometrico di sicurezza di impronte digitali o scansione dell'iride. Se non vi basta un posto auto, un appartamento con due posti auto vi costerà circa 7,5 milioni di dollari, oppure si può andare fino in fondo e spendere per un appartamento al piano attico con 4 posti auto circa $ 24 milioni.
In una città dove i posti auto sono limitati i proprietari di supercar hanno la possibilità di gettare uno sguardo vigile sulle loro macchine nel comfort della loro zona living.
















venerdì 14 settembre 2012