sabato 6 aprile 2013

Come arredare la camera da letto


  • La stanza da letto è il luogo in cui trascorriamo una buona parte delle ore della nostra giornata, per cui scegliere mobili di qualità e pianificare con cura gli spazi, è essenziale anche per la nostra salute. Prima di valutare l'acquisto di mobili importanti, come il letto e gli armadi, segnate su carta le misure delle pareti e gli ingombri di porte e finestre.





  • In questo modo potremo scegliere gli arredi di dimensioni giuste, lasciando lo spazio utile per circolare nella stanza e ottenere l'illuminazione migliore. Pensiamo alle funzioni che svolgerà questa stanza e alle esigenze di chi fruirà di questi spazi, in modo da includere tutti gli elementi necessari.


  • Vi consiglio sempre di non riempire eccessivamente la camera da letto con oggetti e mobili, per garantire un riposo migliore e facilitare il ricambio d'aria. Cerchiamo inoltre di scegliere materiali naturali, senza vernici tossiche, soprattutto nella stanza dei bambini.



  • Un complemento d'arredo che non può mancare in questa stanza è ovviamente il letto, uno o più singoli oppure il matrimoniale, con dei comodini a lato. La scelta della struttura del letto, forma e materiale, è molto legata al gusto personale: da modelli minimal e molto bassi a quelli più classici e alti, ma anche stili particolari come il vintage. Per stanze meno ampie, potete ottimizzare lo spazio scegliendo strutture rialzabili, che fungono da contenitore per vestiti e biancheria, o con scomparti integrati. I letti più alti sono inoltre più confortevoli, perché richiedono minore sforzo per distendersi e alzarsi, inoltre i materassi sono più lontani dal pavimento e quindi più igienici.


  • I comodini vanno scelti in coordinato e valutando lo spazio disponibile. Nella camera possiamo inserire anche il guardaroba e la cassettiera, oppure prevedere una cabina armadio progettando la costruzione di una parete divisoria opaca o in vetro. L'armadio dovrà essere capiente per poter contenere abiti e oggetti, con delle ante che proteggano il contenuto dalla polvere. Le decorazioni e gli accessori dovranno essere scelti in base ai nostri bisogni: potremo aggiungere elementi che portano colore e stile come quadri o soprammobili, ma anche oggetti utili come uno specchio o una scrivania, senza riempire eccessivamente.



  • Se abbiamo esigenze particolari dovremo prevedere di conseguenza degli arredi che possano soddisfare diversi requisiti,  per la cameretta dei bambini scegliamo mobili colorati e allegri, riservando una parte della stanza per il gioco attrezzandola con tappeti e ampi contenitori. Mettete dei dispositivi di sicurezza alle prese della corrente ed evitiamo di collocare oggetti potenzialmente pericolosi, ad esempio ripiani che potrebbero staccarsi o soprammobili fragili. 


  • Per i ragazzi più grandi aggiungiamo una libreria e una scrivania per lo studio, dando loro la possibilità di decorare e personalizzare questo spazio.

  • Per i single che dispongono di una sala unica per giorno e notte scegliamo un divano letto che sia utilizzabile anche per dormire, comodo da usare e che permetta l'ottimizzazione degli spazi. 



amedeo l i b e r a t o s c i o l i