giovedì 21 novembre 2013

Lamborghini VENENO


Costruttore Lamborghini
Tipo principale : Coupé
Produzione : 2013
Esemplari prodotti : 9








La Lamborghini Veneno è una esclusiva automobile fuoriserie prodotta dalla casa automobilistica italiana Lamborghini e presentata al Salone dell'automobile di Ginevra del 2013.



La vettura è stata realizzata per commemorare i 50 anni della casa automobilistica di Sant'Agata Bolognese fondata da Ferruccio Lamborghini ed è stata sviluppata partendo dalla Lamborghini Aventador di cui condivide buona parte dei componenti a livello di telaio e di meccanica.



Il nome "Veneno", che in spagnolo significa "veleno", come da consuetudine per i modelli Lamborghini, gli è stato conferito per ricordare uno dei più celebri tori da corrida.





Sono stati costruiti solo 4 esemplari di questa vettura, di cui solo 3 destinati alla vendita ad un prezzo di 3 milioni di Euro IVA esclusa.




Ognuno di essi ha un colore differente, in omaggio alla bandiera tricolore d'Italia: verde, bianco e rosso; mentre un quarto esemplare di colore grigio conservato dalla Lamborghini, è stato utilizzato per lo sviluppo del modello definitivo.


La Veneno, nonostante sia dotata di molte soluzioni tecniche e stilistiche riprese dal mondo delle competizioni automobilistiche, è a tutti gli effetti un'automobile omologata per uso stradale.


Caratteristiche tecniche :
La vettura è spinta da un motore V12 da 6,5 litri di cilindrata, derivato da quello già proposto sulla Aventador, ma ulteriormente potenziato e in grado di sviluppare 552 kW (750 CV) di potenza massima.


La coppia motrice complessiva è di 900 Nm. Esso permette alla vettura di passare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, con una velocità massima di 355 km/h.

Dispone di un cambio ISR a sette rapporti e di trazione integrale permanente.



Oltre alla versione coupè, è stata prevista la realizzazione della roadster in 9 esemplari.






A.L. 

Ferruccio Lamborghini